Special COVID-19 payment conditions! More flexibility for your sailing holiday! More info

Respingi

Dove andare a BIOGRAD e dintorni

7. gennaio, 2020

Dove andare a BIOGRAD e dintorni Blog

Vela in Croazia: Una delle migliori cose da fare in Croazia, quindi andate e fate le valigie per il miglior tempo della vostra vita!

Come località balneare, Biograd ha delle credenziali impeccabili. La posizione di Biograd vicino alle isole Incoronate, ai parchi nazionali di Velebit, Paklenica e Krka e alle città storiche di Zara, Sibenik e Nin lo rende una buona scelta come base per esplorare la zona.

Fu menzionata per la prima volta come città della Croazia nel X secolo. Un tempo fu la città di re croati, oggi Biograd è un centro turistico forte e moderno, e sede dell'omonima Riviera. Questa pittoresca cittadina si trova su una penisola circondata da porti turistici moderni  e da un lungomare da cui si estende una vista spettacolare al canale di Pasman e alle piccole isole sparse dappertutto.

Questa zona, come solo alcune parti del Mediterraneo, offre delle eccellenti opportunità di turismo marittimo e di navigazione grazie alla sua posizione sulla parte più frastagliata dell'Adriatico croato.

Biograd è famosa per il suo patrimonio culturale e storico che testimonia il suo passato turbolento. Una città al centro dell'Adriatico è letteralmente una terra promettente per le persone che vogliono divertirsi nell'acqua cristallina e che preferiscono una vacanza dinamica ed interessante.

Iniziamo…

Galešnjak - L'isola croata degli innamorati

È un'isola deserta con arbusti. Eppure è una delle isole più popolari del pianeta in questo momento, distinguendosi per la sua forma unica. È l'isola più a forma di cuore del pianeta. Galešnjak è disabitato. Non ha strutture turistiche o strutture create dall'uomo. Galešnjak è circondato dalle acque blu smeraldo del canale Pašman. Gli danno un'atmosfera idillica, simile al paradiso. È questa l'atmosfera che fa sì che tutti coloro che visitano Galešnjak non vogliono andarsene.

Lago di Vrana - Parco naturale

Questo è il lago più grande della Croazia. Il lago è poco profondo, e quindi il suo intero fondo rimane a portata di mano di tutti gli uccelli trampolieri che si nutrono immergendosi. Le colline ad est dal lago hanno delle aree coperte di macchia. La parte nord-occidentale è una riserva ornitologica separata dalla terraferma vicino a Pakoštane da una stretta striscia di terra. Il lago è unico per la sua posizione e le sue caratteristiche non solo in Croazia ma anche in altre parti d'Europa. In realtà è una valle carsica piena d'acqua salmastra ed è al di sotto del livello del mare.

Incoronate

Il Parco Nazionale delle Isole Incoronate è una catena di isole unica al largo della costa di Biograd, nella Dalmazia settentrionale. Il parco è una delle zone più amate della Croazia per i marinai. Dichiarata parco nazionale all'inizio degli anni '80, l'area protetta costituisce la maggior parte delle 89 isole dell'arcipelago. Forse una delle cose più interessanti della visita alla catena delle isole è che sono, per la maggior parte, disabitate. Solo durante la stagione della raccolta delle olive, dei fichi e dell'uva le persone prendono una residenza temporanea sulle isole.

Telašćica

La baia di Telašćica si trova nella parte centrale della costa adriatica orientale, nella parte sud-est dell'isola Dugi Otok. Grazie alla sua estrema bellezza, ricchezza e importanza, questa baia, circondata da 13 isole e isolotti, insieme a 6 isolotti all'interno della Baia di Telašćica, è stata proclamata Parco Naturale nel 1988. Tre fenomeni di base caratterizzano questa zona: l'eccezionale Baia di Telašćica come il porto naturale più  protetto, più bello e più grande dell'Adriatico, composto da 25 piccole baie; le scogliere dell'isola di Dugi Otok che si innalzano per 161 m sul livello del mare e poi affondano a una profondità di 90 m sotto il livello del mare; e ultimo, ma non meno importante, c'è il lago salato Mir con le sue proprietà terapeutiche.

Isola di Pasman

 (pronunciata Pash-man) è un'altra isola nell'incantevole Arcipelago di Zara, separata dalla terraferma dal canale di Pasman, situata a sud di Zara verso Biograd Na Moru. L'isola ha poco più di 2000 residenti permanenti e copre un'area di circa 60 chilometri quadrati. Pasman è collegata alla terraferma da un piccolo ponte sullo stretto di Zdrelac, dove circa otto autobus collegano quotidianamente Preko sulla terraferma a Pasman.

Monumenti culturali- Biograd

A Biograd ci sono delle chiese degne di stima:

  • Chiesa di Sant'Anastasia (Župna crkva Sv. Stošije – 1761)
  • Chiesa romanica di Sant'Antonio (Crkva Sv. Ante –XIII secolo)
  • Chiesa di San Rocco (Crkva Sv. Roka – XVI secolo)
  • Basilica di San Giovanni Evangelista (Bazilika Sv. Ivana Evanđeliste –XI secolo), che sopravvisse al saccheggio di Venezia nel 1125.

Per saperne di più sulla storia della città di Biograd potete trovare il Museo di Storia Naturale, che si trova sulla costa. Durante i mesi estivi il Museo è aperto nelle ore serali.

Nel 1202, la città di Zara fu occupata dai crociati della Quarta Crociata e la maggior parte dei cittadini si rifugiò a Biograd. Quando le persone tornarono a una Zara rinnovata, Biograd fu chiamata la vecchia Zara, Zaravecchia.

Durante il XIII e il XIV secolo Biograd fu governata dai duchi Šubić di Bribir, duchi di Cetina, Cavalieri Templari di Vrana. Nel 1409 la città fu incorporata nella Repubblica di Venezia e rimase di proprietà fino alla sua caduta nel 1797. Biograd fu distrutta e bruciata nel 1521 e nel 1646 durante le guerre turco-veneziane. Nel XVI e XVII secolo, l'esercito croato si formò a Biograd e fu molto coinvolto nella guerra contro i turchi. Nel periodo 1991-1993, le forze serbe subirono ingenti danni a causa del bombardamento a lungo termine, durante la Guerra d'indipendenza croata.

Il nome nativo della città si traduce completamente come "città bianca sul mare".

Le spiagge di Biograd

Biograd è una delle poche città della regione, se non l'unica, che può vantare di avere diverse spiagge incontaminate nelle immediate vicinanze del centro città. A circa tre chilometri dal centro della città c'è un'altra splendida spiaggia situata in una baia sabbiosa circondata da una pineta – Crvena Luka.

  • Spiaggia Soline
  • Spiaggia Dražica
  • Spiaggia Crvena Luka
  • Spiaggia Bošana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetta la tua vacanza con i nostri esperti!

Progetta la tua vacanza con i nostri esperti!

Condividi i tuoi dettagli di vacanza ideale con i nostri esperti e loro ti chiameranno e ti aiuteranno su ogni tema di cui hai bisogno d’aiuto.

Tempo medio di risposta: 30 min.